Torte volanti a domicilio

Da : | 0 Commenti | Data: 17 ottobre, 2014 | Categoria : Blog

torte volanti

Ogni giorno in coda alle tante notizie dei tg (non tutte belle purtroppo) spesso viene presentata l’ennesima scoperta tecnologica frutto della mente geniale di qualche ricercatore Americano o Nord Europeo.
L’innovazione si sa, come in ogni settore, se fatta con criterio aiuta e migliora il nostro standard di vita rendendolo più semplice, comodo e risolvendo problemi fino ad allora invincibili.
In questo articolo vogliamo parlarvi delle nuove tecnologie grazie alle quali cambierà la vita delle torte e dei tantissimi golosi consumatori di dolci.
Per raccontarvi la prima storia dobbiamo spostarci a Shanghai, la più popolosa città della Repubblica Popolare Cinese. Parliamo di una città con un numero di abitanti superiore a quelli di Lombardia e Piemonte messi insieme.
Come è facile immaginare il traffico in questa mega metropoli può diventare davvero un incubo non solo per i comuni cittadini ma anche per chi ha un’attività commerciale ed ha la necessità di fare consegne veloci ai propri clienti.

E’ così che la pasticceria inCake di Shanghai ha trovato un modo innovativo per consegnare le sue torte a domicilio, evitando il traffico: un drone in grado di alzarsi in volo a 50 metri di altezza.
Per chi di voi fosse nuovo al concetto di “Drone” basterà cliccare play sul video che trovate di seguito per avere un’idea di questa meravigliosa diavoleria tecnologica che oggi trova applicazione in moltissimi settori dal militare, al medico, al pubblicitario e perchè no anche alle consegne a domicilio.

Come mostra il video la grazie all’utilizzo di droni di un metro circa di diametro la inCake è riuscita a recapitare 5 torte facendoli spostare e volare velocemente ad un’altezza di 50 metri da terra. Ogni drone era dotato di fotocamere, che consentivano al pilota a distanza di vedere la direzione di viaggio e lo stato della torta.
La velocità e la precisione, e se volete anche la grazia di cui sono dotati questi robot volanti è davvero sbalorditiva, tanto da impressionare anche la polizia cinese la quale nell’attesa di verificare che non costituissero un problema per la sicurezza dei cittadini li ha temporaneamente sospesi dal volo.
Ma la inCake ha comunque fatto domanda di autorizzazione al volo dei droni all’aviazione civile cinese e non è improbabile che la otterrà.
Questo creerebbe un precedente importante che potrebbe rappresentare l’estensione dell’utilizzo dei droni per la consegna di torte in altre metropoli.
Insomma se un giorno di questi un drone atterra sul prato del vostro vicino, come avrete capito non si tratta di un UFO ma più probabilmente di una torta al cioccolato o di biscotti consegnati a domicilio.


Condividi questo articolo!

Inserisci un Commento