Pastiera Napoletana

2014-01-19
  • Dosi per : 10
  • Preparazione : 60m
  • Cottura : 60m
  • Pronto In : 2:0 h

La Pastiera è un tipo dolce Pasquale napoletano che è diventato il simbolo culinario del territorio partenopeo. Alla pastiera sono legate numerose storie di monache laboriose che la creavano entro le mura dei monasteri, leggende che narrano di sirene ammaliatrici e perfino i re a gustavano, ne bastava una fetta per migliorare il tono del loro umore e migliorare le sorti di un intero regno.
La pastiera è una delizia che non può mancare nelle pasticcerie campane, è un trionfo di Primavera che inebria il palato col profumo di fiori d’arancio, cannella, ricotta, zucchero, frutta candita e grano. E’ un dolce di pasta frolla che deve essere preparata un paio di giorni prima e riempita con un impato i cui ingredienti principali sono ricotta e grano cotto. Ogni famiglia tramannda una ricetta personalizzata da una nonnina o da qualche avo.

Ingredienti Pastiera Napoletana

  • Per la pasta frolla:
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 2 tuorli
  • 1 uovo
  • Per il grano:
  • 580 g di grano cotto in scatola
  • 1 dl di lattte intero
  • 30 g di burro
  • scorza di 1 arancia
  • scorza di 1 limone
  • 20 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia
  • Per il ripieno:
  • 250 g di ricotta
  • 170 g di zuccero semolato
  • 3 uova
  • 35 g di acqua di fiori d'arancio
  • cannella in polvere q.b.
  • 80 g di frutta candita
  • Per il decorare:
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

Step1

Iniziare a preparare la pasta frolla unendo in una ciotola capiente la farina, il burro e lo zucchero. Lavorare con le mani fino ad ottenere un composto molto sabbioso. Unire i tuorli e l'uovo intero e lavorare ben bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se non si riesce con le mani aiutarsi con un mixer elettrico. Fare una palla con l'impasto avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo.

Step2

Prelevare il grano cotto dalla scatola. Scolarlo e metterlo in una pentola. Unire il latte, lo zucchero, il burro, le scorze d'arancia e di limone e il baccello di vaniglia. Mettere sul fuoco per circa 10 minuti fino a quando si otterrà una crema. Togliere dal fuoco e lasciar riposare.

Step3

In una ciotola capiente lavorare con una frusta elettrica la ricotta, unire lo zucchero e mescolare ancora. Unire i 3 tuorli delle uova. Mescolare. Aggiungere la crema di grano privata del baccello di vaniglia, la cannella, i canditi, l'acqua di fiori d'arancio. A parte montare gli albumi a neve ferma e piano piano, con movimenti dal basso verso l'alto, per evitare che smontino, unirli al composto.

Step4

Prelevare la palla di pasta frolla dal frigo e stenderla col mattarello su un piano pulito ed infarinato. Ottenere uno strato di pasta frolla spesso circa 4 mm. Prendere uno stampo per pastiera di circa 26 cm, rivestirlo di carta forno per tutta l'altezza dei bordi. Tagliare la pasta in eccesso e riempire col ripieno preparato. Con delle strisce di pasta frolla decorare la pastiera

Step5

Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 60 minuti. Trascorso il tempo indicato togliere dal forno e lasciarla riposare per almeno un giorno in frigorifero.

Step6

Prima di servire spolverizzare con lo zucchero a velo aiutandosi con un colino lasciando il dolce nella teglia di cottura.

Ricette:, Tags: Ingredienti Pastiera Napoletana:

Condividi la Ricetta Pastiera Napoletana



Media Voti

(4.5 / 5)

4.5 5 2
Vota questa ricetta

2 persone hanno votato

Consultata 993 volte

Ricette Correlate
  • cassatelle ricotta e cannella

    Cassatelle di Pasqua

  • pandoro farcito con crema pasticcera

    Pandoro farcito

  • Torta con frutta secca e canditi

    Torta con frutta secca e canditi

  • Torta alla cannella con miele e pistacchi

    Torta alla cannella con miele e pistacchi

  • Pan di spagna ricoperto di cioccolato

    Pan di Spagna ricoperto al cioccolato fondente

  • Nella costiera amalfitana il ripieno della pastiera prevede un primo strato di crema pasticciera e poi la crema di ricotta col grano cotto