Cuddura (o aceddi) cu l’ova

2014-05-01
  • Dosi per : 6
  • Preparazione : 20m
  • Cottura : 35m
  • Pronto In : 55m

Questo dolce tipicamente pasquale trova le sue origini in Sicilia, prendendo il nome dalle forme tipiche, quali il “cordone” o una colomba, su cui vengono poste le uova sode, sempre in numero dispari. La tradizione vuole che le giovani “zite” regalassero ai rispettivi promessi sposi questi dolci, come simbolo e augurio di abbondanza e fertilità. In ogni caso, tradizione o no, ho deciso di provare a prepararli per poi creare dei simpatici cestini pasquali da regalare. La preparazione è molto meno complicata di quanto si pensi, sebbene l’impasto, una specie di frolla, sia molto friabile e “appiccicoso”: l’ideale è aiutarsi con la farina o lo zucchero a velo per creare le forme. Magari, perchè no, facendosi aiutare dai più piccoli, che oltre a trascorrere un divertente pomeriggio in cucina, potranno apprezzare (e gustare) il profumo della tradizione pasquale siciliana insieme a noi 🙂

Ingredienti Cuddura (o aceddi) cu l’ova

  • 600 gr farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 gr di burro
  • buccia di limone o arancia grattugiata
  • 1 tuorlo da spennellare
  • codette di zucchero per decorare
  • uova sode q.b. (variano in base al numero di dolci che preparerete. Comunque, dovranno essere sempre dispari per ognuno).

Preparazione

Step1

Versare la farina insieme allo zucchero e al lievito setacciato in un recipiente. Mescolare.

Step2

In un pentolino (o anche al microonde) fate ammorbidire il burro, che verserete nella miscela di farina, zucchero e lievito.

Step3

Aggiungete le uova e impastate usando le fruste adatte allo scopo. Il risultato sarà una pasta frolla molto morbida e umida.

Step4

Dopo aver impastato e ottenuto un composto omogeneo, potete iniziare a sbizzarrirvi con le forme: colombe, campane, ciambelle intrecciate. Aiutatevi con della farina o dello zucchero a velo per lavorare l'impasto evitando che si attacchi alle mani e al piano di lavoro.

Step5

Per fare le ciambelle incrociate, in particolare, dividete un panetto di impasto in 2, e date una forma a "salsiccia" ad ognuno. Uno deve essere più lungo, quindi disponetelo sul piano a "U" e al centro mettete l'altra "salsiccia" attaccandola per una estremità sul lato curvo della U. In questo modo, avrete 3 strisce che dovrete intrecciare come si fa con i capelli. Ultimata la treccia, date una forma circolare, attaccando tra loro le due estremità.

Step6

una volta create le forme desiderate, riponete le uova già bollite su ognuna di essere e fermatele usando due strisce di pasta che avrete tenuto da parte e che dovrete porre a croce sull'uovo. Per esempio, io ho creato una colomba, ho formato un piccolo cesto con altro impasto e l'ho attaccato al becco dove ho poggiato l'uovo bollito 🙂

Step7

A questo punto spennellate con un tuorlo le vostre cuddure, e cospargetele di zuccherini colorati (o qualsiasi altra granella decorativa a vostro gusto) e infornate a 180° per circa 35 minuti. In ogni caso saranno pronte quando saranno dorate.

Step8

Una volta sfornate potrete creare dei deliziosi cestini pasquali da regalare ai vostri cari o semplicemente gustarle a colazione o merenda con i vostri bimbi!

Step9

CONSIGLIO: L'impasto con queste dose è abbondante, potete creare circa 5 o 6 cuddure. Attenzione con la grandezza delle forme: in forno lievitano il doppio della grandezza a crudo! Per farne 4 io ho dimezzato le dosi e usato 3 uova piccole (eventualmente 2 grandi).


Condividi la Ricetta Cuddura (o aceddi) cu l’ova



Inserisci un Commento

Media Voti

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato

Consultata 1616 volte

Ricette Correlate
  • cassatelle ricotta e cannella

    Cassatelle di Pasqua

  • Biscotti pan di zenzero

    Biscotti pan di zenzero

  • Torta con frutta secca e canditi

    Torta con frutta secca e canditi

  • Torta alla cannella con miele e pistacchi

    Torta alla cannella con miele e pistacchi

  • Pan di spagna ricoperto di cioccolato

    Pan di Spagna ricoperto al cioccolato fondente